• 1xx.jpg
  • 2x.jpg
  • 03.jpg
  • 011.jpg
  • 22.jpg
  • 24.jpg
  • xx.jpg
  • xx2.jpg

Ponzio Pilato

FaceBook  Twitter  
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Ultima produzione sperimentale eseguita con carta asciugamani: La scelta del materiale non è casuale ma si lega al concetto dell'opera che viene in qualche modo riassunta dal titolo stesso: Pilato. Lavarsi le mani come non volersi prendere la responsabilità della propria azione ha poi il risultato, nella perpetrata azione, quello di trasformare noi stessi in carta.

L'opera è su tavola in legno, una struttura di fili di ferro costituiscono lo scheletro sopra il quale è stata modellato il soggetto con carta e acrilici. Gli occhi sono visibili solo con una certa incidenza di luce, sono sfere rifelttenti e permettono di riflettere la nostra stessa immagine in alcune circostanze.

Con quest'opera partecipo al Premio Terna05.

Galleria di immagini

Ultima modifica il Martedì, 19 Novembre 2013 09:44

Commenti (0)

500 caratteri rimanenti

Cancel or

Cerca

Go to top