• 1xx.jpg
  • 2x.jpg
  • 03.jpg
  • 011.jpg
  • 22.jpg
  • 24.jpg
  • xx.jpg
  • xx2.jpg
Sei qui: HomeEpidemia

Epidemia

FaceBook  Twitter  
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Contaminazioni di popoli, di pensieri, di situazioni. Il vaso di Pandora trabocca e lascia liberi i suoi mali. I mali sociali che non riconosciamo celati da molteplici fattori spesso mascherati e accattivanti tanto da non far trapelare il vero problema. Un girotondo da incubo che ci fagocita senza lasciarci scampo. 

L'opera è costituita da un vaso in ceramica rossa smaltata, il vaso di Pandora, lacerato e intrecciato con filo metallico per rappresentare un tentativo di arginare il trabocco. La serie dei mali sono rappresentati da una sorta di piccoli mostricciatoli, come virus, realizzati in porcellana decorata con tessuti e materiali vari. I virus rappresentano mali sociali come l'indifferenza, l'egoismo, il cinismo, la cattiveria, ecc. ...

L'opera è stata esposta per la prima volta alla mostra Tessere nel 2013 presso lo studio di Salvatore Sardu, un caro amico, il più grande documentarista sardo che annovera all'attivo 45 anni di esperienza nel mondo della cinematografia regalandoci testimonianze storiche uniche.

In seguito l'opera è stata esposta all' evento Sciampitta sempre nel 2013.
Anno di creazione 2011.

 Galleria di immagini

Ultima modifica il Giovedì, 12 Ottobre 2017 13:19

Commenti (0)

500 caratteri rimanenti

Cancel or

Cerca

Go to top